>

Imballaggio ecologico

Mostra tutti 10 i risultati

Siamo a un punto di svolta in termini di sobrietà energetica e implementazione di alternative più responsabili e meno inquinanti in molteplici e variegati ambiti.   Per contribuire a questo sforzo comune, DERFI si impegna a offrire alternative ecologiche ai prodotti dell'industria petrolifera e dei suoi derivati ​​estremamente inquinanti. Questo è il motivo per cui abbiamo identificato una gamma di adesivi per imballaggi ecologici, riciclabili e talvolta anche compostabili in un ambiente industriale.   Diverse possibili alternative:  
  • Il nastro adesivo in Kraft (A0201A) è oggi l'alternativa più comune agli imballaggi in polipropilene e PVC poiché è composta al 100% da carta cartone rivestita con una leggera massa adesiva. È, oltre ad essere efficiente, è accettata nel settore del riciclo e offre versatilità di adesione su un buon numero di cartoni, siano essi riciclati o primo ciclo di legno. Inoltre, è completamente compatibile con il distributore automatico di nastri da imballaggio RT7700. Infine, offre anche la possibilità di essere stampato con loghi e questo in 1, 2 o 3 colori.
 
  • Il nastro adesivo ecologico (BIOTAPE) è un'interessante alternativa realizzata con un omopolimero di origine biologica chiamato PLA (acido polilattico). È un filamento a base di amido di mais o canna da zucchero che gli consente di essere compostabile e quindi biointegrato nel compostaggio industriale. La sua struttura e la sua colla gli conferiscono un forte potere adesivo e lo rendono un’ alternativa ai prodotti petroliferi. Trova largo impiego anche nelle postazioni di confezionamento che utilizzano il distributore RT7000 e il suo supporto DAS7 per supportare la striscia pretagliata prima di essere posizionata sul cartone.
 
  • La carta gommata (A0401) o più comunemente nota come nastro adesivo gommato, è un'altra alternativa estremamente efficiente ai prodotti petrolchimici. Oggi è molto acclamato dai big della logistica e del trasporto di massa poiché contribuisce a ridurre notevolmente l'impronta di carbonio di questi centri sempre più numerosi. Inoltre, consente di giustificare un approccio di CSR poiché si tratta di chilometri di nastro utilizzati quotidianamente... La riduzione dei derivati ​​plastici è quindi sostanziale.
  Il nastro gommato può essere riposto facilmente e spesso in rotoli di grandi lunghezze. Il principio è semplice, un adesivo attivabile a contatto con l'acqua tramite un umidificatore tipo DNT AT. Facilissimo e veloce da usare per un incollaggio immediato ed efficace, il nastro gommato è uno dei prodotti di confezionamento del futuro. Può essere semplice, stampato in diversi colori e persino rinforzato con una rete in fibra di vetro per le scatole più pesanti.

Ricevi la nostra newsletter

 

Ricevi i nostri contenuti educativi per andare oltre nelle avventure e scoprire altre attività.