> Adesivi >

Nastro biadesivo

Mostra tutti 12 i risultati

   

I nostri nastri biadesivi DJUMBO

I nastri biadesivisi distinguono per la presenza di adesivo su entrambi i lati. Sono utilizzati principalmente per unire due superfici. I rotoli biadesivi vengono spesso utilizzati per lavori di montaggio e assemblaggio nei punti vendita e nell'assemblaggio di display pubblicitari e di comunicazione e persino per la produzione di apparecchiature informatiche. I nastri biadesivi possono essere utilizzati anche nei settori dei lavori, dell'edilizia e della pelletteria.

  

In generale, il nastro biadesivo è composto da un supporto in carta, PVC, su entrambi i lati da un adesivo sensibile alla pressione. L'adesivo è protetto da un rivestimento che viene rimosso al momento dell'applicazione.

  
I diversi tipi di nastri biadesivi

Il supporto che necessita un nastro biadesivo può essere una pellicola sottile o una schiuma spessa che gli consente di smorzare le vibrazioni, di beneficiare di una forte adesività e di appianare un legame. Allo stesso modo, gli adesivi possono soddisfare esigenze specifiche, che vanno da un adesivo a bassa adesività che consente il riposizionamento a soluzioni di incollaggio permanente. Il nastro biadesivo con supporto può essere prodotto con lo stesso adesivo su entrambi i lati o con adesivi diversi per soddisfare le esigenze di incollaggio di diversi substrati.

  
Nastro di trasferimento

Il nastro di trasferimento è più simile alla colla. Può, in alcuni usi come il settore edile, essere utilizzato come sostituto totale di un adesivo, inoltre offre facilità di applicazione su tutti i tipi di materiali. Non infiammabile, il nastro di trasferimento L1148A è resistente alle alte temperature fino a oltre 120°C. Si tratta di un nastro adesivo rinforzato con colla acrilica senza solventi e supporto in poliestere trasparente protetto da carta siliconata Havana. Molto utile nel settore edile, il nastro transfer è da utilizzare per la posa di tutti i tipi di pavimenti flessibili o lastre in PVC.

  
L'adesivo acrilico ad altissima temperatura

L'adesivo biadesivo per alte temperature è un adesivo acrilico che resiste al calore a breve termine. Offre una forza adesiva molto più elevata alle alte temperature rispetto ai tradizionali nastri di trasferimento, nonché un'eccellente ritenzione e un basso degassamento.

  
Nastro biadesivo in schiuma

Composto da un supporto in schiuma acrilica e una colla acrilica che offre una forte adesione, il nastro biadesivo in schiuma aderisce a tutte le superfici (irregolari o meno) e al metallo. Può essere utilizzato per tutti i lavori di montaggio o assemblaggio per evitare la perforazione. Svolge un ruolo importante nell'industria automobilistica, ma anche nella produzione di apparecchiature informatiche. Offrendo una buona resistenza agli agenti atmosferici, il nastro biadesivo in schiuma può essere utilizzato anche nell'installazione di pannelli.

  
Il nastro biadesivo in tessuto non tessuto

Il supporto in tessuto non tessuto offre un'eccellente flessibilità e malleabilità per adattarsi a forme o superfici irregolari. Oltre al suo forte potere adesivo, il nastro non tessuto biadesivo è apprezzato anche per la sua elevata resistenza alle temperature estreme (da -30°C a +120°C). Sebbene sia generalmente utilizzato per l'incollaggio temporaneo, il nastro non tessuto biadesivo può essere utilizzato in modo permanente.

  
Nastro biadesivo in poliestere

Il nastro biadesivo in poliestere ha un ottimo potere adesivo anche su substrati a bassa energia superficiale. Un supporto in poliestere offre un'eccellente resistenza allo strappo, allo stiramento e alle alte temperature. Ideale per l'assemblaggio di parti delicate, viene spesso utilizzato nell'industria automobilistica per il montaggio di parti ABS.

  
Utilizzazione del nastro biadesivo

Il nastro biadesivo ha un adesivo sensibile alla pressione su entrambi i lati, consentendo di incollare due pezzi insieme grazie al nastro che li separa. Tipicamente, un lato adesivo del nastro è attaccato a una superficie mentre il rivestimento viene lasciato in posizione, proteggendo l'adesivo del secondo lato.

 

Per far aderire il secondo pezzo al primo, è sufficiente staccare la pellicola protettiva e posizionare con cura l'articolo sulla superficie adesiva appena scoperta, applicando una pressione uniforme per assicurarsi che sia ben fissato. Questi nastri possono essere applicati a mano o con un distrubutore.

 

Ricevere la nostra newsletter

Ricevete i nostri contenuti didattici per approfondire le avventure e scoprire altre attività.